Emoglobina glicata e prediabete

Pubblicato il 28 Ottobre 2022

L’emoglobina è la proteina responsabile del colore rosso del sangue. È contenuta all’interno dei globuli rossi, dove svolge principalmente la funzione di trasportare l’ossigeno dai polmoni verso il resto del corpo.

Livelli di emoglobina ridotti sono associati all’anemia. Ma la concentrazione di questa molecola non è l’unico parametro interessante per la salute dell’uomo. Un’altra sua caratteristica interessante è il livello di glicazione, cioè quanto glucosio è presente sulla sua superficie. Infatti, mentre trasporta l’ossigeno nel sangue, l’emoglobina viene rivestita dal glucosio presente nel sangue, che si lega sulla sua superficie.1 Per questo si parla di emoglobina “glicata” (o anche di emoglobina “glicosilata”), spesso indicata con la sigla HbA1c (o A1c).

Scopriamo insieme quando l’emoglobina glicata è più alta dei valori normali e perché, quando preoccuparsi, qual è il legame tra prediabete ed emoglobina glicata e come abbassarne il valore.

Cosa indica l’emoglobina glicata

La glicazione dell’emoglobina è un evento fisiologico, ma perché l’emoglobina glicata è alta in alcuni individui, non solo anziani ma anche giovani? La spiegazione è semplice: valori di emoglobina glicata superiori alla norma dipendono da livelli di glucosio nel sangue eccessivamente elevati.

La glicemia troppo alta fa sì che l’emoglobina entri in contatto a lungo con molto glucosio e che, quindi, la sua superficie ne venga ricoperta.

Contrariamente ai valori di glicemia, quelli di emoglobina glicata non corrispondono alla concentrazione di glucosio nel sangue (glicemia) al momento della misurazione, ma rispecchiano la glicemia in un arco temporale più esteso. Infatti, il valore di emoglobina glicata è una media dei livelli di glucosio nel sangue nei 90 giorni precedenti l’analisi. Per questo possono verificarsi casi di glicemia alta con emoglobina glicata normale, e viceversa. 

Il test dell’emoglobina glicata serve quindi a valutare, insieme alla misurazione di altri parametri (come la glicemia a digiuno), quanto l’organismo sia in grado di controllare i livelli di glucosio nel sangue.1 Valori al di sopra della norma possono indicare condizioni di prediabete e diabete (diabete di tipo 1, diabete di tipo 2 o diabete gestazionale).

Si parla di prediabete quando la glicemia è leggermente alta, ma non così tanto da indicare lo sviluppo del diabete.

In genere questa condizione non è associata a sintomi evidenti. Raramente, però, può essere accompagnata a:

  • aumento dell’appetito
  • perdita o aumento di peso senza apparenti motivi
  • indice di massa corporea (IMC o BMI, dall’inglese Body Mass Index) elevato
  • debolezza
  • stanchezza
  • sudorazione
  • vista appannata
  • rallentamento della guarigione di tagli e lividi
  • infezioni cutanee o sanguinamenti gengivali ricorrenti.

Come si misura l’emoglobina glicata

L’unità di misura dell’emoglobina glicata è la percentuale. I valori di riferimento sono i seguenti:

  • < 5,7%: ottimale, non-diabetico 
  • 5,7%-6,4%: prediabete 
  • > 6,5%: diabete.

Come si effettua l’esame

L’analisi dell’emoglobina glicata può essere effettuata sia attraverso un test rapido sia con un classico esame del sangue. Tuttavia, il test rapido che si può effettuare in farmacia o a casa deve essere confermato da analisi del sangue (non delle urine) effettuate in laboratorio.

Il test rapido richiede un piccolissimo prelievo di sangue effettuabile pungendo un dito, proprio come quando si effettua la misurazione fai-da-te della glicemia con il cosiddetto glucometro. Le analisi di laboratorio vengono invece effettuate su un campione di sangue raccolto in una provetta dopo un prelievo venoso effettuato da un operatore sanitario; in genere prevedono l’utilizzo della metodica HPLC.

In linea teorica, non è necessario il prelievo a digiuno e il campione di sangue può essere ottenuto in qualsiasi momento senza alcuna preparazione particolare.

L’esame condotto in laboratorio potrà aiutare a interpretare al meglio il significato della misurazione effettuata a casa o in farmacia. Quest’ultima, infatti, può essere meno accurata e portare a misurare livelli più bassi rispetto a quelli reali (in media, la differenza rispetto alle misurazioni condotte in laboratorio è pari a – 0,5%).

Diversi fattori possono però interferire anche con i valori misurati in laboratorio. Tutto dipende da quanto tempo sopravvivono i globuli rossi: per questo i risultati possono essere alterati dalla presenza di condizioni come l’anemia falciforme, la talassemia, l’insufficienza renale o malattie epatiche. Inoltre, anche aver ricevuto delle trasfusioni di sangue potrebbe alterare il risultato del test dell’emoglobina glicata. In questi casi, prima di emettere a una diagnosi è necessario valutare anche i livelli di glucosio nel sangue con un test a digiuno o con la cosiddetta curva glicemica.

In particolare, l’emoglobina glicata può risultare falsamente bassa in caso di altitudine elevata, gravidanza, emorragie, trasfusioni, somministrazione di eritropoietina, assunzione di ferro, anemia emolitica, insufficienza renale cronica, cirrosi epatica, alcolismo, anemia falciforme e sferocitosi.

Al contrario, le carenze di ferro dovute ad anemia, le emoglobinopatie (incluse quelle da carenza di vitamina B12), livelli di trigliceridi alti nel sangue, trapianti, l’appartenenza ad alcuni gruppi etnici e l’assunzione di alcuni farmaci (come gli immunosoppressori, gli inibitori delle proteasi e il cortisone) possono far aumentare i livelli emoglobina glicata e rappresentare, quindi, cause di risultati falsi positivi.

Gli integratori di vitamina C possono invece sia far abbassare, sia far aumentare l’emoglobina glicata.

Prediabete: che fare?

Il prediabete è reversibile: ciò significa che è possibile far tornare i livelli di glucosio entro i limiti considerati normali. Per farlo, è di fondamentale importanza agire sullo stile di vita, in particolare sulla dieta e sull’attività fisica. Inoltre, dal momento che il prediabete rappresenta un fattore di rischio per il diabete di tipo 2 e alcune malattie cardiovascolari, è importante che a un riscontro di prediabete segua un regolare monitoraggio della situazione. Per questo se l’emoglobina glicata risulta elevata è raccomandato ripetere le analisi. Ma ogni quanto? Le raccomandazioni dicono almeno una volta all’anno. 

Scopriamo, allora, come abbassare l’emoglobina glicata, e quindi la glicemia.

Emoglobina glicata: come abbassarla

Per raggiungere l’obiettivo, ovvero far tornare nella normalità i livelli di glicemia o quantomeno non farli aumentare ulteriormente, è sempre raccomandabile agire sullo stile di vita. Questo approccio è senza dubbio efficace e da mettere in atto anche qualora si assuma un trattamento a base di medicinali per il controllo del glucosio nel sangue.

In particolare, le migliori strategie da mettere in pratica per la prevenzione del diabete sono:

  • garantirsi un’alimentazione ricca di fibre
  • praticare regolarmente attività fisica
  • se si è fumatori, smettere di fumare
  • se necessario, perdere peso.

Quest’ultimo punto è particolarmente importante. Secondo le linee guida dell’American Diabetes Association è possibile ridurre i livelli di emoglobina glicata con una perdita di peso moderata, compresa tra il 5 e il 10% del peso iniziale.

Per scegliere invece cosa mangiare è bene rivolgersi al proprio medico o a un nutrizionista per ricevere una dieta personalizzata in base alle proprie caratteristiche, tenendo conto che, in linea generale, contenere l’apporto di carboidrati sembra essere particolarmente utile per far fronte a questo problema.

Fonti

Potrebbe interessarti

Prediabete, ecco le mosse che abbassano la glicemia

Una corretta gestione del prediabete prevede un'adeguata attività fisica e una dieta equilibrata, che in…

Fattori che hanno un impatto sui test per la misurazione della glicemia

In alcuni casi la misurazione della glicemia può indicare fluttuazioni dei suoi valori. A causarle…

Prediabete e insulino-resistenza

L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas che ha un ruolo fondamentale nel metabolismo cellulare.…

Come prevenire l’iperglicemia

Per funzionare correttamente, le cellule dell’organismo hanno bisogno di energia: la fonte principale è il…

Glicemia: test e valori

La glicemia è uno dei principali parametri clinici misurati per valutare se il metabolismo funziona…

Cosa fare in caso di iperglicemia

Per funzionare in modo corretto il nostro organismo ha bisogno delle giuste quantità di glucosio,…
Questo sito utilizza cookies tecnici necessari al suo funzionamento e analitici, anche di terze parti, anonimizzati per la realizzazione di analisi statistiche aggregate.
Per maggiori informazioni circa i cookie in funzione sul sito puoi consultare la nostra Cookie Policy.
OK

Informativa Privacy relativa al trattamento dati personali ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR”)

Ai sensi dell’Art. 13 del GDPR, Italfarmaco S.p.A., in qualità di Titolare del Trattamento (di seguito anche “Titolare”) fornisce alcune informazioni relative al trattamento dei dati personali forniti tramite il form della pagina web CONTATTI del sito www.euglicemia.it

A. Categorie di dati personali e fonte dei dati

Verranno raccolti da Italfarmaco S.p.A. i seguenti dati personali: nome, cognome, e-mail ed altre informazioni rilevanti direttamente dal form disponibile sulla pagina web soprindicata.

B. Finalità del trattamento e base giuridica

I dati personali forniti verranno gestiti per finalità direttamente connesse e strumentali all’erogazione dei servizi/informazioni richieste.

La base giuridica che giustifica il trattamento dei dati personali è costituita dall’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’Interessato e/o dall’esecuzione di un contratto di cui l’Interessato è parte (art. 6, parag. (1), lett. (b) Reg. Ue 2016/679).

C. Modalità di trattamento ed Ambito di comunicazione dei dati personali

Il trattamento dei dati personali sarà svolto da personale autorizzato mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato con l’ausilio di strumenti manuali, informatici, e telematici atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

I dati saranno resi accessibili solo a coloro che in ragione delle proprie mansioni siano stati espressamente incaricati ed istruiti al trattamento dei dati personali dal Titolare ai sensi dell’articolo 29 del GDPR.

I dati potranno essere trattati inoltre da società che svolgono per conto del titolare compiti di natura tecnica ed organizzativa a titolo esemplificativo e non esaustivo: società che si occupano della gestione e manutenzione tecnica del sito ovvero a soggetti terzi con cui il Titolare collabora per servizi di natura commerciale. Le summenzionate società sono state nominate dal Titolare quali responsabili esterni del trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 28 del GDPR.

L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è disponibile, su richiesta, inviando una comunicazione ai contatti infra indicati.

Inoltre, in aggiunta ai predetti soggetti, i dati potranno essere comunicati, laddove richiesto o disposto dalla normativa vigente, alle competenti autorità di vigilanza e controllo, ad autorità fiscali ed altre autorità, nell’ambito delle proprie sfere di competenza. 

Per quanto concerne l’eventuale trasferimento dei dati verso Paesi extra-UE, tra cui Paesi che potrebbero non garantire il medesimo livello di tutela previsto dal GDPR applicabile, il Titolare rende noto che il trattamento avverrà comunque secondo una delle modalità consentite dal GDPR, quali ad esempio il tuo consenso, l’adozione di Clausole Standard approvate dalla Commissione Europea, la selezione di soggetti aderenti a programmi internazionali per la libera circolazione dei dati o operanti in Paesi considerati sicuri dalla Commissione Europea.

I dati non saranno diffusi.

D. Natura del conferimento

Il conferimento dei dati personali ha natura facoltativa. Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati determinerà l’impossibilità per Italfarmaco S.p.A. di procedere all’erogazione dei servizi per i quali i dati sono richiesti.

E. Periodo di conservazione dei dati

I dati personali trattati verranno conservati il periodo di tempo necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti e cancellati entro un mese da quando è stata evasa la richiesta (“principio di limitazione della conservazione”, art. 5 GDPR), fermo restando l’accertamento di eventuali responsabilità in caso di reati informatici ai danni del sito o ad altri siti ad esso connessi o collegati ed i casi di ottemperanza ad un obbligo di legge o ad un ordine di un’Autorità a ciò legittimata.

Al termine del periodo di conservazione, i dati personali saranno cancellati, distrutti o resi anonimi, fatti salvi gli eventuali termini di conservazione previsti dalla legge.

F. I Tuoi diritti

Ai sensi degli articoli da 15 a 22 del GDPR, hai diritto di ottenere dal titolare la rettifica, l’integrazione o la cancellazione (c.d. diritto all’oblio) dei tuoi dati personali; il diritto di ottenere la limitazione del trattamento e il diritto alla portabilità dei dati, il diritto di opposizione al trattamento dei dati personali, compresa la profilazione ed infine, il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante. La lista completa dei diritti è reperibile al seguente link: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32016R0679

È possibile esercitare i diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del GDPR e richiedere in qualsiasi momento informazioni sul trattamento dei dati personali effettuati da Italfarmaco S.p.A., nonché opporsi al trattamento nei casi prescritti dalla legge, rivolgendosi a:

Italfarmaco S.p.A.

Via dei Lavoratori, 54

20092 Cinisello Balsamo (MI)

infoprivacy.italy@italfarmacogroup.com

In caso vegano trattati dati per cui sia necessario il tuo consenso, hai diritto a revocare il consenso prestato in qualunque momento. Tale revoca potrà essere esercitata tramite i dati di contatto sottoindicati.

G. Titolare del trattamento e Responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento è:

Italfarmaco S.p.A.

Via dei Lavoratori, 54

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Il responsabile designato della protezione dei dati personali (RDP) ai sensi dell’art. 37 del GDPR di Italfarmaco S.p.A. è contattabile per qualsiasi domanda o richiesta scrivendo all’indirizzo e-mail infoprivacy.italy@italfarmacogroup.com o all’indirizzo:

Responsabile della protezione dei dati personali c/o Italfarmaco S.p.A.

Via dei Lavoratori, 54

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Informativa Privacy relativa al trattamento dati personali ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito “GDPR”)

Ai sensi dell’Art. 13 del GDPR, Italfarmaco S.p.A., in qualità di Titolare del Trattamento (di seguito anche “Titolare”) fornisce alcune informazioni relative al trattamento dei dati personali forniti tramite il form della pagina web NEWSLETTER del sito www.prodefen.it

A. Categorie di dati personali e fonte dei dati

Verranno raccolti da Italfarmaco S.p.A. i seguenti dati personali: nome, cognome, e-mail.

B. Finalità del trattamento e base giuridica

I dati personali forniti verranno gestiti per finalità direttamente connesse e strumentali all’erogazione dei servizi/informazioni richieste (iscrizione alla newsletter con modalità di contatto automatizzate via email).

La base giuridica che giustifica il trattamento dei dati personali è costituita dall’esecuzione di misure precontrattuali adottate su richiesta dell’Interessato e/o dall’esecuzione di un contratto di cui l’Interessato è parte (art. 6, parag. (1), lett. (b) Reg. Ue 2016/679).

C. Modalità di trattamento ed Ambito di comunicazione dei dati personali

Il trattamento dei dati personali sarà svolto da personale autorizzato mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato con l’ausilio di strumenti manuali, informatici, e telematici atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

I dati saranno resi accessibili solo a coloro che in ragione delle proprie mansioni siano stati espressamente incaricati ed istruiti al trattamento dei dati personali dal Titolare ai sensi dell’articolo 29 del GDPR.

I dati potranno essere trattati inoltre da società che svolgono per conto del titolare compiti di natura tecnica ed organizzativa a titolo esemplificativo e non esaustivo: società che si occupano della gestione e manutenzione tecnica del sito ovvero a soggetti terzi con cui il Titolare collabora per servizi di natura commerciale. Le summenzionate società sono state nominate dal Titolare quali responsabili esterni del trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 28 del GDPR.

L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è disponibile, su richiesta, inviando una comunicazione ai contatti infra indicati.

Inoltre, in aggiunta ai predetti soggetti, i dati potranno essere comunicati, laddove richiesto o disposto dalla normativa vigente, alle competenti autorità di vigilanza e controllo, ad autorità fiscali ed altre autorità, nell’ambito delle proprie sfere di competenza. 

Per quanto concerne l’eventuale trasferimento dei dati verso Paesi extra-UE, tra cui Paesi che potrebbero non garantire il medesimo livello di tutela previsto dal GDPR applicabile, il Titolare rende noto che il trattamento avverrà comunque secondo una delle modalità consentite dal GDPR, quali ad esempio il consenso, l’adozione di Clausole Standard approvate dalla Commissione Europea, la selezione di soggetti aderenti a programmi internazionali per la libera circolazione dei dati o operanti in Paesi considerati sicuri dalla Commissione Europea.

I dati non saranno diffusi.

D. Natura del conferimento

Il conferimento dei dati personali ha natura facoltativa. Tuttavia, il mancato conferimento, anche parziale, dei dati determinerà l’impossibilità per Italfarmaco S.p.A. di procedere all’erogazione dei servizi per i quali i dati sono richiesti.

E. Periodo di conservazione dei dati

I dati personali trattati verranno conservati per il tempo necessario a garantire il perseguimento della finalità soprindicata (iscrizione alla newsletter) e verranno comunque cancellati senza ingiustificato ritardo in caso di cancellazione al servizio di newsletter (“principio di limitazione della conservazione”, art. 5 GDPR), fermo restando l’accertamento di eventuali responsabilità in caso di reati informatici ai danni del sito o ad altri siti ad esso connessi o collegati ed i casi di ottemperanza ad un obbligo di legge o ad un ordine di un’Autorità a ciò legittimata.

Al termine del periodo di conservazione, i dati personali saranno cancellati, distrutti o resi anonimi, fatti salvi gli eventuali termini di conservazione previsti dalla legge.

F. I Tuoi diritti

Ai sensi degli articoli da 15 a 22 del GDPR, hai diritto di ottenere dal titolare la rettifica, l’integrazione o la cancellazione (c.d. diritto all’oblio) dei tuoi dati personali; il diritto di ottenere la limitazione del trattamento e il diritto alla portabilità dei dati, il diritto di opposizione al trattamento dei dati personali, compresa la profilazione ed infine, il diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante. La lista completa dei diritti è reperibile al seguente link: https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32016R0679

È possibile esercitare i diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del GDPR e richiedere in qualsiasi momento informazioni sul trattamento dei dati personali effettuati da Italfarmaco S.p.A., nonché opporsi al trattamento nei casi prescritti dalla legge, rivolgendosi a:

Italfarmaco S.p.A.

Via dei Lavoratori, 54

20092 Cinisello Balsamo (MI)

infoprivacy.italy@italfarmacogroup.com

In caso vegano trattati dati per cui sia necessario il tuo consenso, hai diritto a revocare il consenso prestato in qualunque momento. Tale revoca potrà essere esercitata tramite i dati di contatto sottoindicati.

G. Titolare del trattamento e Responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento è:

Italfarmaco S.p.A.

Via dei Lavoratori, 54

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Il responsabile designato della protezione dei dati personali (RDP) ai sensi dell’art. 37 del GDPR di Italfarmaco S.p.A. è contattabile per qualsiasi domanda o richiesta scrivendo all’indirizzo e-mail infoprivacy.italy@italfarmacogroup.com o all’indirizzo:

Responsabile della protezione dei dati personali c/o Italfarmaco S.p.A.

Via dei Lavoratori, 54

20092 Cinisello Balsamo (MI)